Categoria: Dolci fritti

Blog posts

Bombolotti all’anice senza patate, soffici e gustosi!

Bombolotti all’anice senza patate, soffici e gustosi!

Cucina Campana, Dolci con cottura, Dolci fritti, Impasti Base Dolci, Lievitati

Bombolotti all’anice senza patate … soffici e gustosi!
Una ricetta tipica della zona di Conca dei Marini, sulla Costiera Amalfitana, arrivata a me grazie alla nonna di Emanuela.Una ricetta che propongo sempre durante le festività natalizie alla mia famiglia e, mentre vi sto scrivendo, ecco che addento questo piccolo bon bon ricoperto di zucchero e cannella.

Bomboloni, una dolce tentazione

Bomboloni, una dolce tentazione

Dolci fritti, Impasti Base Dolci, Lievitati

I Bomboloni, o bombe fritte, rappresentano il dolce fritto per eccellenza.
E’ un dolce di pasta lievitata, aromatizzato con buccia di limone, fritto e poi cosparso di zucchero.
Ideali per la prima colazione e per una golosa merenda, i Bomboloni fanno bella mostra nei bar e nelle pasticcerie, oltre che negli stabilimenti balneari, dove è usuale trovarli caldi a metà pomeriggio.
Difficile resistere a queste golose frittelle tonde, gonfie e soffici, rotolate ancora calde nello zucchero semolato.
Un dolce, come si suol dire, da leccarsi i baffi!

Krapfen

Krapfen

Dolci fritti, Impasti Base Dolci, Lievitati

Krapfen, anche chiamato Kraffen, è un dolce di origine austro-tedesca.
La parola Krapfen deriva dall’antico tedesco Krafo (gancio, artiglio), poi divenuto nella lingua gotica Krappa e Graffa nel dialetto napoletano, dove è una pietanza tipica della città di Castellamare di Stabia e dintorni.
Una seconda ipotesi è quella che che il nome derivi da Cacilie Krapf, una pasticcera viennese che, verso la fine del Seicento sembra abbia inventato questi dolci.
I Krapfen sono tipici dolci preparati nel periodo di Carnevale, ora presenti tutto l’anno nelle pasticcerie e nei bar per una ricca e golosa colazione.
Per la loro forma sono chiamati anche bombe o bomboloni, preparati con pasta lievitata e farciti, come da tradizione, con marmellata di albicocche.
I Krapfen vengono solitamente fritti nello strutto, o nell’olio, e cosparsi di zucchero semolato o a velo.
La farcia dei Krapfen può variare, oltre alla marmellata infatti, questi soffici bomboloni possono essere farciti con cioccolato, crema, panna o ricotta e gocce di cioccolato in Sicilia.

Zeppole Napoletane, ricetta tradizionale

Zeppole Napoletane, ricetta tradizionale

Dolci fritti, Impasti Base Dolci, Lievitati

Le Zeppole Napoletane sono soffici ciambelle fritte cosparse di zucchero, perfette da mangiare durante l’arco dell’anno.
Tipicamente Partenopee le Zeppole Napoletane si presentano come ciambelle soffici, preparate con farina e patate e poi cosparse di abbondante zucchero semolato.
Simbolo verace di Napoli, le Zeppole Napoletane, sono vendute nei vicoli partenopei nelle friggitorie ambulanti: banchi e piccoli camioncini che scorrazzano per la città, portandosi dietro pentoloni di olio bollente, nei quali si forgia una delle prelibatezze più antiche e ricercate della tradizione napoletana.
Resistere a queste soffici ciambelle è impossibile, vi conquisteranno prendendovi per la gola!

Page 1 of 2