Blog posts

Madeleines al limone di Claire Heitzler

Madeleines al limone di Claire Heitzler

Collaborazioni, Dolci, Dolci con cottura, PAVONIDEA, Speciali_Homepage

Madeleines al limone

Madeleines al limone, tipici dolcetti di origine francese dalla caratteristica forma a conchiglia.
Le madeleines sono note anche perchè citate da Proust nell’opera  “A la recherche du temp perdu”.
L’autore, difatti, ricorda questi pasticcini “che sembrano lo stampo della valva scanalata di una conchiglia di San Giacomo“.
Caratteristica importante delle madeleines è la tipica gobbetta che si forma con lo choc termico.
E’ fondamentale, dunque, che il forno sia ben caldo e l’impasto freddo.
Come prepararle?
Basta lo stampo Madeleine della Pavonidea e la ricetta di Claire Heitzler!
Dal gusto delicato e la consistenza umida e soffice che le rendono simili al plumcake, conquisteranno i vostri ospiti.

Madeleines al limone

Madeleines al limone di Claire Heitzler

Ingredienti:
100 g uova ( n.ro 2)
130 g farina
130 g burro
85 g zucchero semolato
40 g latte intero
20 g miele
6 g lievito per dolci
zeste di ½ limone bio

Procedimento:
Sciogliete il burro in un pentolino e fatelo intiepidire.
Fate sciogliere a fiamma dolce il miele nel latte senza superare i 60°C.
Montate zucchero e uova fino a renderli spumosi e unite alla massa burro, latte e miele disciolti in precedenza.
Unite il lievito e le zeste del limone alla farina setacciata; amalgamate la farina al composto di uova e burro.
Coprite con pellicola e lasciate riposare in frigorifero tutta la notte.
Preriscaldate il forno a 220°C e ungete con burro fuso lo stampo da madeleines.
Amalgamate e distribuite un cucchiaino d’impasto in ogni conchiglia, fate cuocere per 5 minuti.
Abbassate il forno a 180°C e procedete con la cottura per ulteriori 5 minuti.
Sformate con delicatezza le madeleines al limone e lasciatele raffreddare su gratella.
Servite e gustate!

Madeleines al limone

Seguitemi su Facebook Google+ Pinterest Instagram e Twitter

About the author

2 Comments

  1. Sonia
    22 luglio 2017 at 19:22
    Reply

    ah vabbè…. ma come si può resistere ad una madeleine?! sono bellissime Rose, come te, bacioni

    • Rosa Cinque
      23 luglio 2017 at 12:40

      Grazie mille Sonia!
      Un abbraccio,

      Rose

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *