Blog posts

Carciofi fritti in pastella

Carciofi fritti in pastella

Contorni, Il Salato di Rose, Secondi Piatti, Speciali_Homepage Featured

I carciofi fritti in pastella sono sfiziosi bocconcini perfetti per un antipasto, un brunch o un secondo veloce.
In questa ricetta vengono intinti in una pastella di farina e uova che li avvolge in una croccante panatura.
Grazie al loro sapore inconfondibile, i carciofi fritti, rendono il periodo primaverile a tavola davvero gustoso.
Sono fritti, sono in pastella, sono buonissimi … Provateli!

Carciofi fritti

Carciofi fritti in pastella

Ingredienti:
500 g carciofi mammole
2 limoni bio
4 uova
150 g farina 00
sale

Procedimento:
Pulite i carciofi eliminando la parte finale del gambo, le foglie esterne più dure e le punte.
Tagliate i carciofi in spicchi e immergeteli in una ciotola di acqua e limone per evitare che anneriscano.
Preparate la pastella sbattendo con una frusta le uova intere ed un pizzico di sale; unite la farina in più riprese.
La pastella dovrà risultare liscia, omogenea e densa.
Scolate i carciofi e lasciateli asciugare, immergeteli nella pastella appena preparata e friggeteli in olio ben caldo.
Quando sono uniformemente dorati scolateli su carta pane.
Trasferite i carciofi fritti su un piatto da portata e serviteli ben caldi.

Note: Per la realizzazione dei carciofi fritti in pastella preferite carciofi tondeggianti e piccoli, saranno più teneri e saporiti.
Prestate particolare attenzione alla pulizia dei carciofi e privateli dell’eventuale “barba”.
Per una pastella perfetta unite la farina poco per volta; se dovesse risultare troppo liquida aggiungetene ancora.
Eventualmente potete arricchirla con parmigiano grattugiato e pepe.

Carciofi fritti

Seguitemi su Facebook Google+ Pinterest Instagram e Twitter

About the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *