Blog posts

Baci di dama, la ricetta perfetta di Montersino

Baci di dama, la ricetta perfetta di Montersino

Biscotti, Collaborazioni, Dolci, Dolci con cottura, PAVONIDEA, Speciali_Homepage Featured

Baci di dama

I Baci di dama, fragranti e ripieni di cioccolato, sono un classico della pasticceria.
Due biscotti uniti da una voluttuosa crema al cioccolato, nati nell’ 800 a Tortona, e subito diventati famosi in tutta Italia.
Il nome deriva dalla loro forma che ricorda le labbra socchiuse di una dama, sono realizzati con la farina di mandorle o con quella di nocciole.
Prepararli è semplice con la ricetta di Luca Montersino scoperta grazie a Valentina.
Realizzate anche voi questi piccoli gioielli della pasticceria italiana per party, buffet o in occasioni speciali.
Il successo è garantito!
Baci di dama

Baci di dama, la ricetta perfetta di Montersino

Ingredienti per 60 pz circa:
240 g farina 00
200 g farina di mandorle o nocciole
200 g burro
200 g  zucchero a velo
20 g tuorli d’uovo
20 g uova intere

Per la farcia:
CremDeRì o cioccolato fondente

Procedimento:
In una ciotola unite la farina di mandorle allo zucchero.
Aggiungete tutti gli altri ingredienti e lavorate fino ad ottenere un composto morbido.
Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola alimentare e fate riposare in frigorifero per 12 ore.
Riprendete l’impasto e stendetelo col mattarello allo spessore di 1,5 cm; con un coppa pasta di 3 cm formate dei dischi.
Roteateli tra i palmi delle mani fino ad ottenere delle sfere regolari e perfette.
Sistemate i baci su un tappetino in silicone o teglia rivestita di carta forno. Lasciate riposare in frigo per qualche minuto.
Infornate in funzione statica a 150°C per 20/25 minuti, lasciate raffreddare completamente.
Farcite i baci di dama con la crema di nocciole, o del cioccolato fuso e temperato, accoppiando le semisfere.

Note: Questa è la ricetta originale di Montersino con relative dosi, le ho dimezzate per una minore quantità.
Il risultato è identico se impastate a mano o con planetaria.
Se non avete farina di mandorle o nocciole acquistate mandorle pelate o nocciole e riducetele in farina con un mixer.
Per la farcia ho preferito la cremderì, potete realizzarla in casa seguendo il link che vi ho lasciato.
Preferite un tappetino in silicone per macaron alla carta da forno, vi faciliterà il lavoro.
I baci di dama saranno perfettamente uguali e distanziati tra loro.
Si conservano chiusi in una scatola di latta.
Baci di dama

Seguitemi su Facebook Google+ Pinterest Instagram e Twitter

About the author

4 Comments

  1. Jorge
    7 marzo 2017 at 20:22
    Reply

    Que besos mas ricos!!!!

    • Rosa Cinque
      13 marzo 2017 at 21:08

      Gacias Jorge!
      Besos,

      Rose

  2. Fulvia Zangrandi
    14 marzo 2017 at 15:29
    Reply

    sono davvero perfetti!!! brava brava

    • Rosa Cinque
      14 marzo 2017 at 20:11

      Grazie mille Fulvia!
      Un abbraccio forte,

      Rose

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *