Blog posts

Easy lemon curd di Martha Stewart

Easy lemon curd di Martha Stewart

Creme, Dolci senza cottura, PAVONIDEA, Speciali_Homepage Featured

 

Avete quindici minuti a disposizione? Realizzate la Lemon Curd!
Una crema al limone di origine anglosassone, nota anche come “lemon cheese“, così versatile e semplice al punto da essere impiegata nei modi più disparati: da spalmare sul pane, per farcire e decorare torte e pasticcini, ottima se accompagnata a gelati e sorbetti oppure semplicemente affondando il cucchiaino nel barattolo e gustandone tutto l’aroma.
Liscia, densa e di un luminoso giallo sole … il segreto? La ricetta di Martha Stewart ed i limoni della Costiera Amalfitana, sarà come il sole d’estate su un cucchiaio!
In rete esistono differenti versioni così ho sbirciato direttamente sul website di Martha trovando questa Easy lemon curd. Sorpresa ancor più gradita è stato l’utilissimo video che mi ha permesso di eseguire una procedura ancor più semplificata rispetto al solito.
Così profumata e deliziosa sarà protagonista indiscussa se servita, come nel mio caso, su un raffinato vassoio Garçon della linea Sweetable di Pavonidea. Dal sapore romantico e impreziosito da eleganti decori sarà un’eco di tradizioni e contemporaneità data l’ampia scelta di colori: dai classici bianco e nero, ai gioiosi fucsia, rosso e verde/blu traslucidi.
Semplicità e tradizione il nostro motto quindi non avete scuse, spendete pochi minuti del vostro tempo per ricreare l’easy lemon curd ideale per tutti i giorni, per le vacanze e le occasioni speciali.

Easy lemon curd di Martha Stewart

Easy lemon curd di Martha Stewart

Easy lemon curd di Martha Stewart

Ingredienti per 500 g di crema:
2 uova intere
4 tuorli
140 g zucchero semolato
125 ml succo di limone
55 g burro
buccia grattugiata di un limone

Procedimento:
Lavate e asciugate i limoni, ricavatene la scorza grattugiata da uno ed ottenete il succo dalla restante parte.
Preparate a parte una capiente terrina colma di acqua e ghiaccio, tenete da parte.
In una pentola dal fondo spesso unite tutti gli ingredienti: succo e buccia di limone, zucchero, burro in pezzi ed infine le uova intere con i tuorli. Ponete su fiamma bassa e mescolate a mano con una frusta per circa 10/15 minuti.
Con un mestolo in legno verificate la giusta consistenza, la lemon curd sarà pronta quando velerà il mestolo. Versate la crema al limone in una terrina filtrandola con un colino e immergendo la stessa nella coppa di acqua e ghiaccio.
Mescolate con una spatola fino a raffreddamento della crema.
Versate la lemon curd in un barattolo e riponete in frigorifero fino al momento di utilizzarla.

Note: Con lo stesso metodo potrete realizzare anche l’orange curd sostituendo il quantitativo di limoni con le arance.
Preparate l’easy lemon curd  con un giorno di anticipo per far assestare la crema, si mantiene in frigorifero per una settimana perchè senza conservanti, in alternativa potete congelarla ed utilizzarla all’occorrenza. Esistono differenti modi di procedere: il metodo più semplice è quello sopraindicato, allo stesso modo potrete ottenerla se avete a disposizione un forno a microonde oppure con il metodo tradizionale (unendo tutti gli ingredienti in una casseruola ed aggiungendo il burro in pezzi solo alla fine e lontano dal fuoco). L’immersione della lemon curd all’interno della coppa di acqua fredda vi permetterà di saltare un passaggio: il tempo di raffreddamento della crema che in altro modo dovrà avvenire a temperatura ambiente.

Easy lemon curd di Martha Stewart

Seguitemi su Facebook Google+ Pinterest Instagram e Twitter

 

About the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *